DANTE E LE VIE DEGLI EBREI

Una produzione
MEB – Museo Ebraico di Bologna | IL RUGGIERO

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Dante-Banner-1024x239.jpg

DANTE
E LE VIE DEGLI EBREI

uno spettacolo in sette Canti tra storie e poesia, inferni e promesse di paradiso

Rocca di Bertinoro
giovedì 8 luglio 2021, ore 21,30

Antico Porto di Classe, Ravenna
lunedì 16 agosto, ore 21,30

Teatro del Baraccano, Bologna
domenica 10 ottobre, ore 21


Teatro Duse, Asolo
in occasione della mostra Divine armonie. Il Rinascimento di Tobia Ravà
sabato 6 novembre, ore 20,30

Paesaggi sconfinati di vita e di poesia tra Dante e l’ebraismo, testi, racconti, immagini, musiche… questo spettacolo ci porta con incalzanti quadri di vita e storia dal Medioevo alla contemporaneità, raccontandoci di un mondo ebraico che dialoga con Dante.

Seguiremo Dante nel suo peregrinare tra Bologna e la Romagna, terra piena di presenze e storie degli ebrei. Saremo con Dante nello scenario della poesia, della bibbia e della mistica ebraica nel nome di Immanuello Romano, autore di un’opera dal titolo quanto più dantesco, L’Inferno e il Paradiso, fino ad approdare al Dante mito dell’Unità d’Italia, fatto proprio dagli ebrei italiani risorgimentali giungendo quindi al secolo dell’Olocausto in cui Dante sarà compagno nelle persecuzioni. come per Franz Werfel, e nell’inconcepibile disumanità dei campi, come per Primo Levi:

Considerate la vostra semenza:
Fatti non foste a viver come bruti,
Ma per seguir virtute e conoscenza.

Come se anch’io lo sentissi per la prima volta: come uno squillo di tromba, come la voce di Dio. Per un momento, ho dimenticato chi sono e dove sono.”
(da Se questo è un uomo)

La storia di Dante nel mondo ebraico, compagno di ogni “canto” di dignità e libertà umane, prosegue nelle traduzioni ebraiche del nostro secolo, prosegue negli omaggi artistici di Tobia Ravà, che ci accompagna con il suo Dante alchemico, alfabetico, numerico immerso nella pineta di Ravenna, e di Emanuele Luzzati (nel centenario della nascita, protagonista di una affascinante mostra al Museo Ebraico di Bologna) e prosegue nel nostro tempo.

Uno spettacolo de Il Ruggiero
in testi, musiche, video, immagini
Ideazione e regia di Emanuela Marcante e Daniele Tonini

Emanuela Marcante, voce recitante, canto, pianoforte/clavicembalo
Daniele Tonini, voce recitante, canto, flauto

Testi di
Dante, dalla Bibbia, di Manoello Romano, Yehuda Romano, Moshe Zacuto, Primo Levi, Franz Werfel e altri 

Narrazioni originali di Emanuela Marcante

I commenti sono stati disabilitati.