ESERCIZI DI MUSICA E POESIA: “MAURITANIA” DI MAURO ROVERSI MONACO

Share

Bologna, domenica 5 marzo 2017, ore 17
FONDAZIONE ISTITUTO LISZT
Via Augusto Righi, 30

Emanuela Marcante, voce recitante e pianoforte
Daniele Tonini, voce recitante e canto
testi di Mauro Roversi Monaco
musiche da Bach al contemporaneo
apparato video/iconografico a cura di Daniele Tonini

con un dialogo con il poeta a cura di Emanuela Marcante

Il Ruggiero per i suoi Avvisi ai poeti e ai naviganti, in collaborazione con la Fondazione Istituto Liszt, presenta Mauritania di Mauro Roversi Monaco (Società Editrice Fiorentina, 2016), una raccolta di poesie che – come scrive Stefano Colangelo nella prefazione – «è evidentemente un autoritratto: un “catasto di memoria”, come avrebbe potuto definirlo Gadda; dove tutto si muove di continuo, dove né il ritrattista, né lo specchio, né la cornice barocca né lo sfondo restano un momento fermi; e dove tuttavia ogni piccola contraddizione lascia quel po’ di tempo, di indugio necessario ad andare sotto, a immergersi, a esplorare». Leggendo i versi di Mauritania, accostandole musica e testi poetici in musica – da Bach a Schumann al Novecento europeo e alla contemporaneità – e ragionando con Mauro Roversi Monaco di esercizi di poesia e musica e della sua esperienza di vita con la poesia ci immergeremo, esploreremo: un esercizio di piccola consapevolezza e di contatto con il detto e il non detto del discorso poetico di Mauritania anche nel suo rispecchiarsi nella musica.

Il Ruggiero ha in preparazione, con testi poetici e in prosa di Mauro Roversi Monaco e con musiche e video, uno spettacolo che non vorrà mancare di essere “sorprendente” dal titolo “Sipari e tornanti”.
Roversi Monaco è stato un centauro: nello spettacolo il mito diventa ombra di una storia di vita attraverso le sue storie e poesie.

Mauro Roversi Monaco ha pubblicato nel 2011 la raccolta di poesie Bolle di Bosch (Book Editore). Con Valeria Roncuzzi ha pubblicato Bologna. Parole e immagini attraverso i secoli (2010) e Bologna s’è desta! Itinerario risorgimentale nella città (2011) entrambi per Minerva Editore. E’ membro del Comitato scientifico del Centro Studi Sara Valesio, e studia Tai Chi Chuan col maestro Flavio Daniele.

I commenti sono stati disabilitati.