LES POÈTES DE LA GUERRE

Share

Bologna, martedì 27 gennaio 2015, ore 20,30
ALLIANCE FRAN
ÇAISE
Via de’ Marchi, 4

Ideazione, testi, ricerca iconografica a cura di Emanuela Marcante e Daniele Tonini

Voci per la poesia ed esecuzioni musicali di

Daniele Tonini, canto, voce recitante, flauto
Emanuela Marcante, voce recitante e pianoforte

banner
IL RUGGIERO TEATRO DI POESIA

Storie e visioni della Prima guerra mondiale

Capitolo primo: 

Les Poètes de la Guerre

Lo sguardo della poesia sulla guerra 1914/1918

Apollinaire, Ungaretti, la musica e i colori della guerraAereo giocattolo quadratoUn teatro di poesia, musica, rimandi visivi – con testi francesi e in traduzione italiana – attorno alla Prima guerra mondiale in cui la voce dei Calligrammes di Guillaume Apollinaire, di Porto Sepolto, Naufragi, Girovago di Giuseppe Ungaretti e di poeti patriottici francesi, si innesta e si annoda alla musica del Tombeau de Couperin, delle Mélodies hébraïques di Maurice Ravel, di Cocardes di Francis Poulenc su testo di Jean Cocteau, di Histoire du Soldat di Igor Stravinsky, di Parade di Eric Satie, del canto patriottico e della canzone di Georges Brassens.

Una essenziale narrazione poetica che si muove tra gli echi della bruciante esperienza della guerra vissuta e la riflessione interiore, e che conduce al dopoguerra delle avanguardie.
Con un percorso visivo dagli ideogrammi di parole di Apollinaire all’avanguardia ritmato dalla straordinaria fotografia a colori e dai filmati della Prima guerra mondiale.

Ideazione, testi, ricerca iconografica a cura di Emanuela Marcante e Daniele Tonini

Voci per la poesia ed esecuzioni musicali di

Daniele Tonini, canto, voce recitante, flauto

Emanuela Marcante, voce recitante e pianoforte

con la partecipazione di Alessandro di Giusto, pianoforte, e di

Silvia Lamboglia, voce recitante per i testi in lingua francese

Apollinaire banner
 

I commenti sono stati disabilitati.