Archivio per la categoria ‘2024’

FRANZ KAFKA

Share

Seminario
FRANZ KAFKA

Quattro incontri ravvicinati tra scrittura, ebraismo, psicoanalisi, scenari di storia e di vita (e quindi di teatro e cinema kafkiani)

Read more

IL CASO DI STEFANO GOBATTI
COMPOSITORE DI TEATRO

Share

Domenica 26 novembre 2023, ore 16
Auditorium Municipale di Bergantino
via Vittorio Emanuele n. 107, Bergantino

Domenica 21 gennaio 2024, ore 17
Museo di San Colombano
Via Parigi 5, Bologna

IL CASO DI STEFANO GOBATTI
compositore di teatro

Uno spettacolo di Il Ruggiero in collaborazione con il Comune di Bergantino
e la Fondazione Istituto Liszt

Narrazioni originali di Emanuela Marcante, basate sulle ricerche sul compositore di Luigi Verdi, Corrado Ferri, Tommaso Zaghini e altri e sulla ricerca storica e artistica sul periodo in ambito italiano, bolognese e internazionale di Daniele Tonini e Emanuela Marcante

Ideazione, regia, apparato visivo e ricerca iconografica, video e musiche a cura di Emanuela Marcante e Daniele Tonini

Musiche dalle opere e dalla musica da camera di Stefano Gobatti

Daniele Tonini, voce recitante, canto, flauto
Emanuela Marcante, voce recitante, pianoforte

Read more

AFFINITÀ ELETTIVE
Prima parte

Share

GOETHE ZENTRUM BOLOGNA
via de’ Marchi 4

AFFINITÀ ELETTIVE prima parte
Schiller, Brecht, Wolf, Fontane
quattro scrittori per quattro registi

Introduce Emanuela Marcante 

Rassegna cinematografica febbraio/maggio 2024
Film in lingua originale con sottotitoli in italiano

Ingresso libero. Prenotazioni e informazioni: cultura@istitutodiculturagermanica.com – 051-7459292

mercoledì 14 febbraio
ore 18,30 aperitivo
ore 19 proiezione

DIE GELIEBTEN SCHWESTERN -
LE AMATE SORELLE

di Dominik Graf (2014, 139')

con
Henriette Confurius: Charlotte von Lengefeld
Florian Stetter: Friedrich Schiller
Hannah Herzsprung: Caroline von Lengefeld
mercoledì 20 marzo, ore 20,30

BAAL
di Volker Schlöndorff (1970, 87')
dall'opera teatrale
di Bertolt Brecht (1923)

con
Rainer Werner Fassbinder: Baal
Sigi Graue: Ekart
Margarethe von Trotta: Sophie
Hanna Schygulla: Luise
mercoledì 24 aprile, ore 20,30

DER GETEILTE HIMMEL
IL CIELO DIVISO

di Konrad Wolf (1964, 114')  
dall'omonimo romanzo
di Christa Wolf (1963)

con
Renate Blume: Rita Seidel
Eberhard Esche: Manfred Herrfurth
mercoledì 22 maggio
ore 18,30 aperitivo
ore 19 proiezione

EFFI BRIEST
di Reiner Werner Fassbinder (1974, 140’)
dall'omonimo romanzo
di Theodor Fontane (1894)

con
Hanna Schygulla: Effi
Wolfgang Schenck: Barone Geert von Innstetten
Karlheinz Böhm: Consigliere segreto Wüllersdorf
Ulli Lommel: Maggiore Crampas

Affinità elettive, il romanzo di Goethe (1809) con quattro simbolici personaggi dai cangianti legami psicologici e sentimentali, dà il titolo alla rassegna cinematografica 2024 del Goethe Zentrum Bologna che propone – nella prima parte – quattro nuovi intensi incontri tra letteratura e cinema.

Dopo il trascinante racconto romantico di Dominik Graf Le amate sorelle (del 2014, il 14 febbraio) sul ménage à trois di Schiller – tra sensualità e creatività poetica – con le sorelle von Lengefeld, irromperanno (il 20 marzo) Schlöndorff e Fassbinder (nel ruolo del poeta anarchico protagonista) con Baal (1970), film tratto dall’omonima opera teatrale di Brecht trasposta dal 1923 ad un utopico 1969.

Christa Wolf con il suo capitale romanzo Il cielo diviso del 1963 è la proposta di aprile (il 24): la storia di una coppia divisa tra la scelta di vivere a est o a ovest, nella Berlino in cui sta per essere costruito il muro, trova la cinematografia straordinaria di Konrad Wolf (1964), uno dei massimi maestri della DDR e del cinema tedesco.

In maggio chiuderemo la prima parte della rassegna con Fassbinder regista – ineguagliabile creatore di narrazioni, atmosfere, stati d’animo – che dà le sembianze di Hanna Schygulla alla figura esemplare ed emblematica di Effi Briest, protagonista del romanzo di proto-denuncia femminista di Theodor Fontane del 1894, “fotografando” il suo destino nella celebre trasposizione cinematografica del 1974.

 

https://youtu.be/jXRJVdJBlF4
BAAL di Volker Schlöndorff
Una presentazione di Emanuela Marcante.

Rassegna AFFINITÀ ELETTIVE – Goethe Zentrum Bologna
https://www.youtube.com/watch?v=BpXOtspSbYk&t=1s

ELIAS CANETTI e LA LINGUA SALVATA 

Share

Sabato 17 febbraio, ore 18
Sabato 16 marzo, ore 18
Sabato 20 aprile, ore 18
Libreria Musicale Ut Orpheus, via Marsala 31/E

Tre appuntamenti dedicati a 

ELIAS CANETTI e LA LINGUA SALVATA 

(Die gerettete Zunge, 1978, primo volume dell’autobiografia) 

Con Emanuela Marcante e Daniele Tonini
in dialogo con Antonello Lombardi
Il Ruggiero in collaborazione con Libreria musicale Ut Orpheus, Libreria di Cinema Teatro Musica
e con
MEB-Museo Ebraico di Bologna
Goethe Zentrum Bologna

Read more

TRE FILM E TRE REGISTI PER LISZT
Sirk, Ophüls, Chabrol

Share

Una rassegna di incontri cinematografici
della FONDAZIONE ISTITUTO LISZT
a cura di
Emanuela Marcante, Daniele Tonini e Ivan Cipressi
e in collaborazione con Il Ruggiero

Fondazione Istituto Liszt
Via A. Righi 30, Bologna
Ingresso libero fino ad esaurimento posti
Per informazioni: ufficiostampa@fondazioneistitutoliszt.it

Primo incontro
Mercoledì 21 febbraio 2024, ore 20,30

Secondo amore – All that heaven allows (1955)
di Douglas Sirk con Jane Wyman e Rock Hudson


Secondo incontro
Mercoledì 13 marzo 2024, ore 20,30

Lola Montès (1955)
di Max Ophüls con Martine Carol e Will Quedflieg


Terzo incontro
Mercoledì 17 aprile 2024, ore 20,30

Grazie per la cioccolata – Merci pour le chocolat (2000)
di Claude Chabrol con Isabelle Huppert e Jacques Dutronc

Read more

CON KAFKA, DENTRO L’IMMAGINAZIONE
Quattro lezioni/incontro con Emanuela Marcante e Daniele Tonini

Share

CON KAFKA, DENTRO L’IMMAGINAZIONE

Da America a Il Processo, da La Metamorfosi a Il Castello quattro incontri di nuove scoperte e approfondimenti kafkiani con letture, immagini, spezzoni di film e musiche

Quattro lezioni/incontro con Emanuela Marcante e Daniele Tonini

Percorsi attraverso la scrittura, le visioni, i personaggi, la lingua, la cultura ebraico-mitteleuropea, la psicologia e i disegni kafkiani e attraverso il suo amore per il cinema e il cinema che a Kafka si ispira.

MEB – Museo Ebraico di Bologna
via Valdonica 1/5
Martedì 7, 14, 21 e 28 maggio 2024, ore 17

Iscrizione obbligatoria. Per informazioni, costi e iscrizioni:
051-2911280 – ufficiostampa@museoebraicobo.it

In collaborazione con Goethe Zentrum Bologna
e con Libreria musicale Ut Orpheus e Libreria di Cinema Teatro Musica

Read more